30 marzo 2013
Categoria: Blog, Primo piano
30 marzo 2013, Commenti: 0

Fin dal mio discorso di apertura della campagna per le Primarie del 7 aprile ho sottolineato la ferma volontà d’individuare politiche di governo della città improntate alla sostenibilità ambientale e al benessere dei cittadini. Abbiamo bisogno di una svolta ecologista al Campidoglio. Roma deve riconosce i diritti degli animali ed insieme alle Associazioni animaliste voglio una Consulta per il benessere degli animali che sia realmente ascoltata e che agisca per fornire pareri su tutte le attività amministrative che possano avere un impatto sulla vita degli animali in città. Affronteremo anche le modalità di concessione degli spazi per i circhi in città ed adotteremo un programma per il randagismo. Aiuteremo chi possiede un animale e non ha le risorse sufficienti per garantirne al cura. Il mio impegno per Roma vuole anche ricucire il rapporto tra campagna e città e favorire in modo diffuso un consumo consapevole e, per quanto possibile, a km 0. L’elemento caratterizzante del mio impegno sarà l’ascolto e chi mi conosce sa che per me questo è molto importante. Io voglio ascoltare la città, le sue associazioni, le reti di comitati, i singoli cittadini, perché Roma dobbiamo governarla insieme.

Comments are closed.