Race for the Cure, una corsa per la lotta ai tumori del seno

18 maggio 2015
18 maggio 2015, Commenti: Commenti disabilitati su Race for the Cure, una corsa per la lotta ai tumori del seno

Race-for-theCure1

Ieri sono stato al Circo Massimo per Race for the Cure, la corsa per la lotta ai tumori del seno organizzata dall’associazione Susan G. Komen Italia.

Un appuntamento importantissimo, una corsa che serve a sensibilizzare tutta la popolazione italiana su un tema essenziale.

Race-for-theCure2

Il tumore al seno oggi è una malattia non solo curabile ma guaribile ed è fondamentale per questo investire risorse nella diagnosi precoce.

In Paesi come il nostro, in cui il sistema sanitario pubblico è al servizio delle persone, senza differenza di censo, credo che la mammografia sia uno strumento importantissimo.

Oggi in Italia ci sono grandi possibilità di guarigione, ma sono ancora 47mila le donne che ogni anno si ammalano – una donna ogni 15 minuti nel nostro Paese, in pratica 1 su 9 – ed è la causa di morte più diffusa nel sesso femminile dopo i 35 anni.

Race-for-theCure3

Quindi, un evento come questo serve per sensibilizzare, parlare e raccogliere anche fondi che servano per la ricerca e una corretta informazione su una malattia che si può sconfiggere.

Ieri in 70 mila hanno partecipato alla corsa e tra questi ho visto tante donne coraggiose con la maglietta rosa, l’Italia e Roma sono con loro.

Comments are closed.