Punti Verde Qualità, ritorna la legalità.

3 agosto 2015
3 agosto 2015, Commenti: Commenti disabilitati su Punti Verde Qualità, ritorna la legalità.

I Punti Verde Qualità sono un’idea straordinaria che venne alla Giunta Rutelli nel 1995 che affidava a piccoli imprenditori una determinata zona per dare la possibilità di sviluppare nell’area verde servizi per il quartiere.

Ma quella che era iniziata come un’eccellente idea è stata trasformata da una modalità di gestione poco trasparente in un baratro per la città. Ora dopo circa 20 anni stiamo cercando di riportare in ordine tutto ciò che era diventato un grave disordine. Perciò sono felice di poter annunciare che oggi tornano in possesso di Roma Capitale 11 Punti Verde Qualità: l’operazione di riacquisizione è partita con Torraccia e proseguirà nei prossimi giorni. Ora i nuovi gestori delle aree saranno individuati tramite bandi pubblici.

La memoria di giunta che abbiamo approvato infatti stabilisce che il dipartimento Patrimonio, con il supporto della polizia locale, rientri in possesso dei Punti Verde.
Eventuali occupanti abusivi o non in ordine con pagamenti dovuti a Roma, verranno sgomberati e Risorse per Roma garantirà il personale necessario a presidiare le strutture fino all’individuazione di un nuovo gestore. Per quel che riguarda gli asili presenti in alcuni Punti Verde, abbiamo deciso che verranno presi in carico dal Campidoglio e assorbiti nella rete delle strutture comunali. La memoria prevede, inoltre, avvalendosi del nuovo regolamento degli impianti sportivi del Campidoglio, che le strutture presenti nei punti verdi qualità potranno essere anche affidati a organismi senza fini di lucro come Coni, Federazioni Sportive, Onlus, gruppi sportivi delle forze armate e associazioni sportive dilettantesche in possesso di esperienza comprovata nella gestione di centri sortivi di grandi dimensioni.

Il ritorno al pieno controllo dei Punti Verde Qualità è un esempio di come la battaglia per la legalità non sia fine a se stessa, ma è un lavoro fondamentale per far sì che la qualità dei servizi migliori e le romane e i romani possano tornare a godere pienamente di tutte le aree della Capitale.

Comments are closed.