Ignazio Marino: “Marchini ammette di non arrivare al ballottaggio”

21 maggio 2013
21 maggio 2013, Commenti: 0

Il candidato a sindaco di Roma Ignazio Marino è intervenuto alla trasmissione Uno Mattina dicendo: “Marchini con le sue dichiarazioni ha riconosciuto che non arriverà al ballottaggio, ma ci arriveranno Alemanno e il sottoscritto. Quindi dà un’indicazione precisa: votare Marchini è praticamente inutile”.

“Non so se ci sono stati incontri segreti tra Alemanno e Marchini, – ha aggiunto Ignazio – ma Marchini continua a sostenere la candidatura di Alemanno e ha senso un suo sostengo all’attuale sindaco, visto che Marchini proviene da una ricchissima famiglia miliardaria di costruttori che ha lo stesso interesse a difendere i poteri forti che stanno nei salotti chiusi, che Alemanno ha difeso. A me interessano più le persone in difficoltà, che non hanno lavoro, non hanno casa, così come i disabili e i non autosufficienti”.

“Io non sono un politico di professione – ha poi concluso Ignazio – e non intendo vivere di politica. Concludere la mia esperienza politica con 10 anni in Campidoglio, cambiando questa città, è secondo me il modo di farlo più bello”.

Comments are closed.