Ignazio Marino incontra le associazioni di donne: "Da loro prezioso contributo"

21 maggio 2013
21 maggio 2013, Commenti: 0

Il candidato a sindaco di Roma Ignazio Marino ha incontrato oggi presso il suo comitato elettorale le numerose associazioni femminili della città che gli hanno rivolto una serie di richieste.

In particolare, le associazioni hanno sottolineato la necessità di far uscire Roma dalla nebbia culturale sessista e razzista in cui l’amministrazione uscente l’ha fatta precipitare e di azzerare gli anni terribili in cui la violenza sulle donne è cresciuta, così da restituire la città alla sua secolare storia in cui le battaglie femminili sono state protagoniste. In più, hanno richiesto tolleranza zero rispetto alle aggressioni e rafforzamento dei centri anti violenza. Prevenzione soprattutto attraverso la formazione di operatori, famiglie ragazzi e ragazze. Potenziamento della rete dei consultori, nidi e servizi, per costruire una città oltreché a misura di bambine e bambini, anche di donne, e di famiglie, quindi una città vivibile per tutti.

Ignazio ha condiviso molte delle proposte e si è impegnato con loro ad attivare l’ascolto e a utilizzare come riferimento le competenze che le associazioni hanno acquisito in anni di lavoro.

“Occorre stringere un patto con voi per fare un percorso comune. – ha detto Ignazio – Nella mia giunta ci saranno in modo paritario solo uomini e donne competenti e di qualità”. Ignazio, inoltre, ha espresso “apprezzamento” per l’introduzione del meccanismo della doppia preferenza previsto per la prossima tornata elettorale per il Campidoglio e per i municipi.

Comments are closed.