Ignazio Marino: “Violenza sulle donne problema culturale”

31 maggio 2013
31 maggio 2013, Commenti: 0

foto donneQuesta mattina, il candidato a sindaco di Roma Ignazio Marino ha incontrato le responsabili del centro antiviolenza sulle donne dell’associazione Solidea.

Un sindaco – ha dichiarato Ignazio – non può affrontare il problema della violenza sulle donne e sui più deboli come un’emergenza. Purtroppo, è quello che ha fatto Alemanno negli ultimi 5 anni. Io, invece, ritengo che debba essere trattato come un problema prima di tutto culturale e strutturale della nostra città”.

“Il tema della violenza sulle donne – ha aggiunto Ignazio – va affrontato a partire dagli asili e dalle scuole elementari. È, infatti, necessario conoscere a fondo il problema, in modo che si cambi la cultura nella nostra società”.

“Se da un lato bisogna affrontare la dimensione culturale, – ha continuato Ignazio – dall’altro va costituita una rete di protezione diffusa. Il Comune può fare molto in tal senso. A cominciare dal mettere a disposizione gli immobili non utilizzati e sequestrati alla criminalità organizzata. Il sindaco deve coordinare, mentre il lavoro va affidato alle associazioni di genere, perché oltre alle competenze hanno anche la passione e l’entusiasmo per seguire problematiche così complesse e dolorose, che devono essere allontanate dalla città”.

Comments are closed.