22 gennaio 2016
22 gennaio 2016, Commenti: Commenti disabilitati su UN PARCO PER AURORA E UNA MATTINA A VILLA VERDE

Sono andato nel quartiere di Villa Verde, a Torre Gaia, a dare una mano alla famiglia Troianelli, che sta raccogliendo fondi per la realizzazione di un parco accessibile a tutti i bambini, dedicato alla loro bimba, Aurora, morta lo scorso dicembre, a neanche otto mesi, per una malattia rara.

Una bella mattina di sole, fra la gente del quartiere, che mi ha accolto con grande affetto e mi ha incoraggiato ad andare avanti. Durante la passeggiata, abbiamo ricordato con i cittadini il tanto lavoro fatto e che ancora dobbiamo fare per risolvere i problemi cronici del quartiere: dall’allaccio alla rete fognaria allo smaltimento delle acque chiare, dalla raccolta dell’immondizia, ai trasporti, fino alla carenza di centri di aggregazione, un problema, questo come altri, comune a tanti quartieri.

Anche per questo, oltre che per il suo significato simbolico, un parco giochi come quello voluto da Valentina e Guido Troianelli, genitori di Aurora, sarebbe di grande aiuto. Attualmente c’è solo un grande prato, abbandonato per anni e da alcuni mesi affidato al comitato di quartiere. I bambini ci corrono, ma mancano i giochi, come gli scivoli e le altalene. I genitori di Aurora, giustamente, vorrebbero installare solo giochi che siano accessibili anche a bambini disabili, quindi lo sforzo economico richiesto sarà maggiore.

Chi vuole aiutarli a realizzare il loro sogno può farlo su questa pagina:http://peraurora.com/dona-ora/

 

 

Comments are closed.