Un nuovo sistema per il tracciamento dei veicoli AMA

15 luglio 2015
15 luglio 2015, Commenti: Commenti disabilitati su Un nuovo sistema per il tracciamento dei veicoli AMA

Oggi nella sede di AMA abbiamo presentato un sistema di tracciamento veicoli (STV) di ultima generazione nato per monitorare la raccolta dei rifiuti a Roma. Si tratta di una tecnologia che utilizza i canali di trasmissione dati WiFi e GPRS e che permette di gestire attraverso una sala operativa e in tempo reale i servizi erogati da AMA.

Questo sistema consente di controllare i percorsi svolti dai mezzi, la raccolta dei rifiuti, le attività di spazzamento e il lavaggio meccanizzato in corso. Oltre questo è possibile analizzare i dati sul funzionamento del mezzo e delle attrezzature. 

Da ieri, inoltre, i nuovi 980 itinerari di spazzamento delle 125 spazzatrici messe in campo lo scorso marzo sono online e consultabili da tutti i cittadini.

Vogliamo migliorare nettamente il servizio per le romane e per i romani e per questo lavoriamo ogni giorno mettendo insieme impegno e innovazione

Sono certo che i lavoratori dell’Ama, che sono grandi professionisti, sono perfettamente in grado di tenere pulita la città, ma se questo non dovesse accadere penseremo anche ad altre strade, come la possibilità di aprire al privato per la gestione della raccolta dei rifiuti e dello spazzamento delle strade nei Municipi.

È un percorso che dobbiamo tenere a mente perché è quello che già succede nelle altre grandi capitali europee. A Londra, ad esempio, tutti i bureau sono gestiti da privati, a Parigi il 60% dei distretti è al pubblico e il 40% al privato. Io credo che noi ce la faremo così, con le nostre forze, ma non sono contrario a percorrere altre strade per migliorare la qualità della vita dei romani e delle romane.

QUI TUTTI I DETTAGLI SUL NUOVO SISTEMA DI TRACCIAMENTO VEICOLI

Comments are closed.