Ignazio Marino: "La scuola è un bene comune, ricostruiamola insieme"

4 giugno 2013
4 giugno 2013, Commenti: 0

marino scuola Giornata dedicata alla scuola da parte del candidato a sindaco di Roma Ignazio Marino, che oggi farà un tour di alcune scuole della Capitale per incontrare bambini e genitori. Un tour iniziato dalla scuola multietnica Di Donato nel quartiere Esquilino.

A Roma non esiste un piano scuola – ha dichiarato Ignazio – gli interventi vengono affidati a chi ha le raccomandazioni più potenti nel fare richieste o a chi fa le manifestazioni più eclatanti. Se non c’è la scuola pubblica, così come se non c’è la sanità pubblica, non c’è uguaglianza sociale“.

Questa mattina, mentre Ignazio era impegnato a parlare con alcuni genitori, un bambino, Davide della II A, gli ha detto: “Se vince Alemanno, non vado più a scuola”. “Allora –  gli ha risposto Ignazio – ho una responsabilità importante”.

Un altro bambino, della III B, gli ha consegnato invece una lettera: “Caro Ignazio Marino, tanti cari saluti e tanta stima da mio papà da mia mamma e da mio fratello, e da Carla Fracci e Beppe Menegatti, i miei nonni che le vogliono tanto bene. Con amicizia”.

La scuola – ha poi concluso Ignazio – è un bene comune, ricostruiamola insieme per rilanciare il futuro“.

Comments are closed.