Roma accoglie i migranti della tragedia di Lampedusa

12 novembre 2013
12 novembre 2013, Commenti: 0

Schermata 2013-11-12 alle 18.40.29

Dopo settimane di intenso lavoro, oggi abbiamo finalmente accolto 89 dei migranti sopravvissuti alla tragedia del 3 ottobre a Lampedusa.

Questa mattina, insieme con l’Assessore al Sostegno Sociale e Sussidiarietà Rita Cutini siamo stati all’aeroporto di Fiumicino per l’arrivo dell’aereo proveniente da Lampedusa.

Abbiamo ascoltato dal gruppo degli 89 migranti arrivati i loro drammatici racconti di dolore, storie di fronte a cui non si può restare indifferenti.

Il gruppo di persone, poi, è stato accompagnato in apposite strutture di accoglienza.

La nostra città oggi vuole accoglierle con l’intenzione di offrire loro non solo ospitalità, ma una nuova opportunità di vita. Perché Roma è una grande Capitale anche per impegno e generosità nei confronti delle persone meno fortunate.

In queste settimane abbiamo ricevuto centinaia di e-mail da parte dalle romane e dei romani che volevano dare il loro contributo, per questo abbiamo aperto un conto corrente per le donazioni.

L’Iban del conto, intestato a Roma Capitale, è:  IT31Z0200805117000102873926.

I contributi verranno utilizzati per realizzare progetti di vario tipo e chi intende effettuare una donazione può scegliere la tipologia di intervento da finanziare indicandola nella causale del versamento utilizzando i seguenti codici:

01 sanità;

02 dotazione vestiario;

03 inserimento al lavoro;

04 formazione;

05 educazione civica;

06 destinazione generica.

Fin dai primi momenti abbiamo voluto offrire assistenza a chi, costretto a fuggire dalla propria terra, ha incontrato un destino ben più terribile. Roma si è mostrata, ancora una volta, una città con un eccezionale spirito di solidarietà. Perché Roma non lascia indietro nessuno.

Ecco la lettera di benvenuto che ho voluto consegnare a tutte le persone accolte.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

 

 

Comments are closed.