Nel primo giorno da sindaco Marino incontra i romani

13 giugno 2013
13 giugno 2013, Commenti: 0

Ignazio Marino incontra squadra Calciosociale di CorvialeNel suo primo giorno da sindaco di Roma, Ignazio ha prima incontrato i dipendenti che lavorano nella sede principale del Comune. Poi, ha ricevuto nel suo studio alcune delle cittadine e dei cittadini incontrati nel corso della sua campagna elettorale. Gli stessi dai quali aveva raccolto le diverse criticità della città dalle quali Ignazio vuole partire da subito per far rinascere Roma.

La prima ad essere incontrata da Ignazio è stata Gianna, autista dell’Atac, in servizio nelle linee di periferia, in particolare nei quartieri Grotte Celoni e Tor Bella Monaca. Il colloquio si è soffermato, in particolare, sui problemi del trasporto pubblico locale e sulle difficoltà registrate quotidianamente dagli autisti Atac, spesso oggetto di aggressioni e violenze.

Subito dopo Ignazio ha accolto nel suo ufficio i ragazzi dell’associazione ‘Calciosociale’ di Corviale, impegnata nella realizzazione di progetti sportivi finalizzati alla diffusione dei principi di inclusione e legalità. Ignazio, nel corso della campagna elettorale, aveva visitato il nuovo palazzetto dello sport a impatto zero che ‘Calciosociale’ di Corviale sta realizzando nel quartiere delle periferia occidentale della Capitale. I ragazzi dell’associazione hanno colto l’occasione per chiedere un impegno concreto per il cambiamento degli stili di vita. Marino ha rilanciato l’idea di un Assessorato dedicato proprio alla qualità della vita.

Ignazio ha poi incontrato il bambino della scuola ‘Gandhi’ di San Basilio che, nel corso della campagna elettorale, gli consegnò una lettera con le proprie richieste. Il ragazzino era accompagnato dalla mamma che ha esposto al sindaco le difficoltà del proprio quartiere e la necessità di spazi dignitosi e protetti per i bambini, destinati alla socialità e alla formazione.

Ignazio ha ricevuto anche Sonia, del comitato genitori degli ambulatori di neuropsichiatria infantile del Cem. Con lei si è soffermato a parlare di disabilità e di sostegno alle persone non autosufficienti.

Infine, Ignazio ha ricevuto la visita dei ‘camminatori’ di Bregenz, partiti settimane fa dall’Austria per portare al sindaco di Roma gli omaggi della città conquistata e governata dai Romani.

Intanto continuano i preparativi per la festa di oggi in piazza del Campidoglio: dove Ignazio alle 18,30 con una cerimonia all’insegna della sobrietà incontrerà le cittadine e i cittadini per sancire l’inizio del suo mandato.

Comments are closed.