Un nuovo assetto di Giunta per Roma

23 dicembre 2014
23 dicembre 2014, Commenti: Commenti disabilitati su Un nuovo assetto di Giunta per Roma

ignaziomarino_nuovagiunta_01

Oggi abbiamo presentato il nuovo assetto della Giunta in vista delle grandi sfide che attendono la nostra città. Una giunta composta da capicantiere, Assessori che la mattina si mettono gli scarponi, lavorano e la sera portano a casa risultati.

Molti degli attori sono gli stessi. Non c’é stato un giro di deleghe, ma un ragionamento su quello che ognuno sentiva di avere raggiunto e quello che ognuno sentiva di voler portare nel 2015. Continueremo con il lavoro fatto in tanti settori, con quelle parole chiave e azioni che forse sono stati offuscati da questioni che non riguardano la nostra Giunta.

ignaziomarino_nuovagiunta_02

Ci sono delle persone con delle responsabilità nuove come Alfonso Sabella, che tutti conoscono per le importanti operazioni portate avanti come magistrato, che assume il ruolo di assessore alla legalità e alla trasparenza. In questo momento pensiamo che serva una figura come la sua, siamo convinti che ci aiuterà a restituire a Roma la capacità di essere esempio per il Paese.

Maurizio Pucci è il nuovo assessore ai Lavori Pubblici: una persona che prende un incarico e lo porta a termine e non si ferma finché non lo termina. Rispondo alle polemiche di questi giorni con le parole di Papa Francesco: ‘Guardiamoci dal terrorismo delle chiacchiere’ che non fa bene e non aiuta la nostra città.

Altra figura fondamentale è quella di Francesca Danese, che assume una responsabilità importantissima: casa e sociale. Uniti perché il disagio sociale e abitativo devono essere affrontati con determinazione e urgenza.

Paolo Masini assumerà una delega importante, quella della scuola, insieme allo sport e alla qualità della vita.

Ad Alessandra Cattoi va il compito di valorizzare tutto il nostro patrimonio – le risorse da utilizzare per la manutenzione della nostra città – insieme alla delega alle Pari Opportunità.

Alle deleghe già assunte da Marta Leonori si aggiunge quella importantissima della Città Metropolitana mentre Giovanna Marinelli aggiunge alla cultura la delega sul turismo.

Il vicesindaco Luigi Nieri, insieme alla delega al personale, si occuperà anche di periferie e lavoro.

Giovanni Caudo, Guido Improta, Silvia Scozzese e Estella Marino continueranno con il lavoro intrapreso.

Terrò, invece, per me la delega al dossier delle Olimpiadi, una delega che riguarda una sfida importante per tutta la città e che coinvolgerà tutti gli assessori.

Comments are closed.