Ignazio Marino incontra i dipendenti di Roma Capitale

31 maggio 2013
31 maggio 2013, Commenti: 0

Il candidato a sindaco di Roma Ignazio Marino ha incontrato i dipendenti di Roma Capitale.

“Io valorizzerò il vostro lavoro – ha dichiarato Ignazio – e ridurrò al minimo il ricorso a consulenze esterne, per utilizzare quelle risorse in maniera più efficiente”.

Durante l’incontro i dipendenti hanno denunciato di aver perso retribuzioni e indennità durante i 5 anni di giunta Alemanno. E hanno richiesto per il futuro una maggiore trasparenza e una rivalutazione della loro identità.

“Non farò mai nessuna assunzione su segnalazioni di amici di amici o attraverso canali curiosi o strani. – ha detto Ignazio ai dipendenti – Nella mia vita ho sempre preferito la cultura del merito e della trasparenza. Noi porteremo in Campidoglio un metodo normale per le scelte, le assunzioni e le promozioni. Sono convinto che ognuno di voi ha determinate capacità ed esperienze e credo che riusciremo a scegliere per ogni settore le persone più adatte. Voglio essere orgoglioso di ciascuno di voi perché vi considero già la mia squadra“.

Ignazio ha, infine, chiesto ai lavoratori una grande partecipazione “per aiutarmi, una volta sindaco, – ha detto – ad amministrare la città”.

Comments are closed.