Caro Presidente Zingaretti, confrontiamoci per il futuro di Roma e del Lazio

10 aprile 2013
10 aprile 2013, Commenti: 0

Marino e Zingaretti
Dopo la vittoria alle primarie inizia una nuova fase. A fine maggio avremo la possibilità di tornare alla guida di Roma e restituire alla nostra città il ruolo che merita. Da candidato Sindaco ho voluto scrivere al Presidente della Regione Zingaretti perché sono convito che il confronto con chi già ricopre un’importante carica amministrativa sia fondamentale per individuare un percorso condiviso per il futuro di Roma e del Lazio.

Caro Presidente,
ti scrivo come candidato a sindaco di Roma per il centrosinistra.

Lo svolgimento delle primarie di Roma Bene Comune ha segnato l’inizio di un cammino che confido ci porti, con tutte le romane e i romani, alla guida della Capitale d’Italia. 
Oggi Roma, come  tutto il nostro Paese, vive una crisi occupazionale e produttiva che grava sulle spalle di troppe persone, privandole della fiducia verso il futuro e che impedisce alla comunità cittadina di sfruttare al meglio le sue potenzialità e i suoi talenti.

A questo scenario mi sembra che s’aggiunga un diffuso senso di sfiducia verso le istituzioni locali provocate da scandali e malversazioni.

Per invertire la rotta e individuare le soluzioni più utili per la rigenerazione etica e la ripresa economica e produttiva della nostra città, chiedo di poterti incontrare per confrontarci sul futuro di Roma e del Lazio. Sono certo che la collaborazione e il confronto fra le istituzioni  sia il miglior modo per individuare le priorità d’azione della futura giunta capitolina e poter dare avvio, se i cittadini mi premieranno con la loro fiducia, ad una stagione di ripresa e rinascita per il Lazio e per Roma. 

Ignazio Marino

Comments are closed.